Loading...

Burger di soia con radicchio e pere

Ingredienti :

Ingredienti per 4 persone

Per farcire
4 Burger di soia Sucor
1 pera abate soda
20g di radicchio
2 scalogni
8 cucchiai di aceto balsamico
pepe
1 cucchiaino di zucchero semolato

Per la salsa
4 cucchiai di yogurt di soia bianco
2 cucchiaini rasi di senape
un pizzico di zucchero

Per i buns
130 g di farina integrale
120 g di farina 0 manitoba
150 g di latte di cocco
30 g di olio extravergine d’oliva
10 g di zucchero
6 g di sale fino
5 g di lievito di birra secco

Consigli e variazioni :
I classici panini da burger vengono preparati con il burro, in questa versione vegana viene utilizzato il latte di cocco che dona morbidezza e sofficità.
Portata :
Secondo
Con prodotti :
Preparazione :
Per prima cosa preparate i buns, impastate assieme tutti gli ingredienti fino a formare un impasto morbido e omogeneo, formate una palla e ponetela in una ciotola non troppo grande. Coprite con la pellicola per alimenti e fate raddoppiare. Dividete l’impasto in 4 parti uguali e formate delle palline. Ponetele su una teglia e coprite con della pellicola. Fate raddoppiare e spennellate con un velo di acqua o latte vegetale, cospargete con i semi di sesamo e cuocete a 180°C per 15 minuti, sfornate e lasciate raffreddare. In una padella fate scaldare due cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate rosolare lo scalogno tagliato a rondelle a fiamma bassa per qualche minuto. Lavate il radicchio e tagliatelo grossolanamente, unitelo allo scalogno e fate stufare alcuni minuti, aggiungete l’aceto balsamico, mescolate e togliete dal fuoco. Lavate la pera, tagliatela a metà poi a spicchi sottili, metteteli in una padella con qualche cucchiaio di acqua, lo zucchero e del pepe, fate cuocere finché il liquido sarà asciutto girando le pere. In una padella fate scaldare i burger di soia girandoli a metà cottura. Tagliate i panini a metà spalmate la senape sul pane mettete una parte di radicchio, uno spicchio di pera, il burger e di nuovo il radicchio e la pera, coprite con la seconda metà del panino e servite.
Ricetta e foto realizzata da Tiziana Molti food blogger e food photographer autrice del blog "l'ombelico di Venere”