Loading...

Fagiolini strapazzati con orata

Ingredienti :

Ingredienti per 4 persone

600 g di Fagiolini finissimi Sucor
600 g di filetti di orata
4 uova
1 cipolla
1 cucchiaio di Prezzemolo tritato Sucor
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
scorza di 1 limone bio
sale, pepe

Consigli e variazioni :
Potete sostituire l’orata con spigola, salmone, trota salmonata, merluzzo, rombo, baccalà o rana pescatrice. Per un tocco in più aggiungete delle olive taggiasche e dello zenzero fresco grattugiato.
Portata :
Secondo
Con prodotti :
Preparazione :
In una padella fate scaldare 2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e cuocete i filetti di orata tagliati a pezzetti, quando saranno ben rosolati su entrambi i lati toglieteli dalla padella e tenete da parte. In padella mettete il rimanente olio e fate rosolare la cipolla tagliata a fette molto sottili, cuocete per 10 minuti a fiamma molto bassa girando spesso. Unite i fagiolini surgelati, salate e cuocete per 10 minuti aggiungendo acqua poco per volta, a fine cottura dovranno risultare asciutti. Nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con il prezzemolo, sale, pepe e la scorza del limone grattuggiata. Unite i bocconcini di orata ai fagiolini e versate la crema di uovo. Mescolate in modo da far rapprendere l’uovo ma prestate attenzione a non rompere il pesce. Servite subito ben caldo.
Ricetta e foto realizzata da Tiziana Molti food blogger e food photographer autrice del blog "l'ombelico di Venere”